Questione rifiuti nella Piana, Conia dice “Basta!”

Questione rifiuti nella Piana, Conia dice “Basta!”

Stiamo andando, anche questa mattina, a Reggio Calabria per ennesima riunione e iniziativa, ma la situazione è ormai insopportabile e intollerabile. Non è assolutamente possibile che dei privati decidano, di fatto, le quantità e le modalità di conferimento dei comuni. Non è possibile che nel territorio dove “SUBIAMO” l’inceneritore ed i camion provenienti da tutte le parti noi dobbiamo anche tenere i rifiuti per strada. Il danno e la beffa. Non è possibile che la Regione non intervenga, con forza e urgenza, per risolvere il problema. Non è possibile che gli sforzi fatti, in questi anni, per incentivare e migliorare la raccolta differenziata vengano vanificati da un sistema incapace. Non è possibile che i sindaci debbano subire l’ira dei cittadini senza essere colpevoli. Non è possibile più accettare, ORA BASTA, pretendo soluzioni e non parole da chi di dovere.

Michele Conia – Sindaco di Cinquefrondi