Continuano i furti al cimitero di Caulonia marina

Continuano i furti al cimitero di Caulonia marina

Il lettore Guido Romano ci ha segnalato che da mesi si verificano continui furti al cimitero di Caulonia marina.

“Hanno cominciato rubando le lettere di rame dalle lapidi – dice Guido – poi nel periodo natalizio hanno cominciato a rubare le piante, in particolare le stelle di Natale. Adesso stanno rubando le lampadine, i copri lampadine in vetro e i portafiori”.

Secondo Guido il problema potrebbe risolversi con l’installazione di un impianto di videosorveglianza.

Quel che è certo è che nella pur cattolicissima terra di Calabria il rispetto per i morti e per i loro familiari viene continuamente calpestato.