Blitz antidroga dei carabinieri, 16 persone in manette

Blitz antidroga dei carabinieri, 16 persone in manette

I Carabinieri del Comando Provinciale di Roma stanno dando esecuzione a un’ordinanza emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Roma, su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia, che dispone l’arresto per 16 persone ritenute responsabili, a vario titolo, di associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti, spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso (artt. 73 e 74 D.P.R. 309/1990, artt. 81, 110 c.p.). 

Gli arresti sono il frutto di ininterrotte indagini, coordinate dalla DDA capitolina e delegate ai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Roma Montesacro, che hanno consentito di disarticolare un sodalizio criminale dedito al traffico, alla detenzione e allo spaccio di sostanze stupefacenti del tipo hashish, cocaina e marijuana, operante in una delle più importanti piazze di spaccio del quartiere romano di San Basilio, convenzionalmente chiamata “La Lupa”, tra le strade di Via Luigi Gigliotti, Via Carlo Tranfo e Via Girolamo Mechelli, dove chiunque avesse voluto acquistare cocaina, hashish e marijuana, avrebbe potuto trovare un “mercato” sempre aperto sia di giorno che di notte. 

Le attività investigative, condotte con notevoli difficoltà a causa della costante presenza delle cosiddette “vedette” in tutta l’area, hanno consentito di arrestare in flagranza di reato 31 persone.

Comando Provinciale Carabinieri di Roma