Calabria, da tempo subiva minacce e molestie dal marito e dal figlio: scatta il divieto di avvicinamento per due persone

Calabria, da tempo subiva minacce e molestie dal marito e dal figlio: scatta il divieto di avvicinamento per due persone

Nei giorni scorsi, i carabinieri della Compagnia di Cirò Marina hanno eseguito la misura cautelare del “divieto di avvicinamento alla persona offesa e ai luoghi da essa frequentati”, emessa dal Tribunale di Crotone su proposta della competente Procura della Repubblica, per il reato di maltrattamenti in famiglia, nei confronti di un uomo che insieme al figlio maggiorenne da tempo costringeva la moglie a ripetuti atti vessatori, minacce e comportamenti molesti. La donna si era recata presso una Stazione Carabinieri per raccontare i fatti, e i militari hanno tempestivamente avviato le relative indagini.

Ufficio Stampa Comando Provinciale CC Crotone