Consigliere comunale prende le distanza dal sindaco di Marina di Gioiosa sulla chiusura delle attività produttive

Consigliere comunale prende le distanza dal sindaco di Marina di Gioiosa sulla chiusura delle attività produttive

Nel corso di un incontro con il sindaco, in qualità di consigliere delegato alle attività produttive e sostenuto dall’assessore Giuseppe Coluccio, ho espresso la mia contrarietà alla chiusura delle attività e ho reputato il provvedimento inadeguato e lesivo degli interessi degli imprenditori di Marina di Gioiosa Ionica.

Io e l’assessore Coluccio riteniamo non sia corretto ricorrere a misure restrittive due giorni prima le festività pasquali, così come prendiamo atto che una decisione in tal senso è ancora più limitativa delle disposizioni governative in materia di contrasto al Covid. Per giunta si tratta di un provvedimento unico nella Locride, a dimostrazione del fatto che le attività commerciali situate nei comuni limitrofi resteranno aperte.

La mia candidatura nasce con l’intento di servire la mia comunità e di portare avanti con coerenza i miei ideali ed è per queste ragioni che non posso e non possiamo condividere il contenuto dell’ordinanza. Non possiamo condividere interventi che limitano senza alcuna giustificazione la libera iniziativa economica privata.

Nonostante le incomprensioni e le divergenze politiche continuerò a portare avanti il mio lavoro a sostegno dei commercianti di Marina di Gioiosa Ionica e mi farò sempre portavoce di tutti voi.

Il consigliere comunale delegato alle attività produttive – Giuseppe Romeo

Rispondi