Sanità: occupati gli uffici dell’ospedale a Cosenza: “Speranza venga in Calabria”

Sanità: occupati gli uffici dell’ospedale a Cosenza: “Speranza venga in Calabria”

(foto ansa.it)

Nella giornata odierna una ventina di persone appartenenti al comitato “Cittadine e cittadine calabresi per la sanità pubblica” hanno occupato la sede della direzione generale dell’Azienda ospedaliera di Cosenza. Con questa azione, i manifestanti chiedono una sanità pubblica efficiente, l’azzeramento del debito sanitario, la fine del commissariamento, la riapertura degli ospedali e l’assunzione di personale.

I partecipanti alla manifestazione hanno annunciato l’intenzione di mantenere l’occupazione a tempo indeterminato, e chiedono l’intervento del ministro della Salute Roberto Speranza affinché “venga in Calabria a rendersi contro della situazione, che è assolutamente diversa rispetto al resto d’Italia, e possa trovare nell’immediato una soluzione almeno per evitare che le persone muoiano in attesa di un posto letto”.