Sindaco di Roccella: “Questo sistema di vaccinazione non è sufficiente”

Sindaco di Roccella: “Questo sistema di vaccinazione non è sufficiente”

In Calabria risiedono circa 1.550.000 maggiorenni. Per vaccinarli tutti serve somministrare 3,1 milioni di dosi. Ad oggi ne risultano somministrate 398.000. L’obiettivo del Governo è di vaccinare il 60% della popolazione entro luglio. In Calabria significa somministrare 1.860.000 dosi.

Ne mancano 1,4 milioni circa per questo obiettivo. Da qui a fine giugno abbiamo circa 70 giorni. Significa fare 20.000 vaccini al giorno. Ieri ne abbiamo fatti 5.000. Ad aprile 7.000 al giorno in media. Il massimo che abbiamo fatto è stato 11.000. Questo dicono i numeri.

Che non abbiamo tempo. Che questa organizzazione, questo sistema, questo governo del sistema che non si sa in mano a chi realmente sia, se in quelle del Commissario o del Presidente o della Unità di Crisi o dell’Esercito, deve subito cambiare passo.

O cedere il passo. Forse è ora che i Deputati e Senatori calabresi che hanno chiesto un incontro al Ministro Speranza per affrontare ancora una volta, l’ennesima, “ilcasocalabria” comprendano che è il momento di esercitare con piu’ coraggio il loro ruolo. Non di incontri, ma di azioni competenti. Non di riunioni, ma di soluzioni. Di questo c’è bisogno. Subito.

Vittorio Zito – Sindaco di Roccella Jonica