Strumenti digital per addetti stampa e content editor 3.0: I tool migliori per ottimizzare il tuo lavoro

Strumenti digital per addetti stampa e content editor 3.0: I tool migliori per ottimizzare il tuo lavoro

La rete può essere una impagabile fonte di informazioni per giornalisti, addetti stampa o autori di contenuti per il web, ma gestire l’incredibile mole di notizie, dati e materiali a disposizione diventa sempre una sfida sempre ardua.

Fortunatamente, il web mette anche a tua disposizione un ricco ventaglio di applicazioni, tool e software pensati per assistere ogni fase del lavoro di qualunque professionista del mondo dell’informazione.

In questo articolo, abbiamo raccolto una serie di strumenti utili per la scelta, il recupero e l’analisi delle fonti.

Curioso di saperne di più? Prosegui nella lettura!

Quali sono gli hot topic del momento? Puoi scoprirlo con Currents

Sapere di cosa parla il web, in quali “luoghi di ritrovo digitali” sceglie di farlo e qual è il sentiment del grande pubblico in merito ad un terminato tema del giorno: Currents è uno strumento che permette di analizzare i trend sulla rete, con un focus sulle tematiche che, a livello mondiale, presentano la crescita più importante negli ultimi giorni o settimane.

Currents ti permette di effettuare ricerche per parole chiave o, in alternativa, di scoprire quali sono i temi “più caldi” del momento. Il funzionamento della piattaforma si basa sul monitoraggio di un network formato da migliaia di portali di informazioni internazionale. Per ciascun argomento di interesse, è possibile scoprire quali sono i contenuti più apprezzati, commentati e condivisi dall’utente, ma anche quali piattaforme social o canali web (Google, Facebook, e Twitter) stanno generando i maggiori volumi di traffico in relazione al topic scelto.

Come sfruttare Currents? Semplice. Con Currents puoi anticipare i trend e avere insight in anteprima sui temi che potrebbero esplodere a breve anche tra il tuo pubblico. In più, qualora volessi unirti alla “conversazione online” con i tuoi contenuti, avresti la possibilità di scegliere quelle piattaforme e quei canali di acquisizione dove l’interesse degli utenti risulta essere più alto.

Nella versione free, Currents permette di accedere ai trending topic delle ultime 24 ore e di analizzare nel dettaglio uno specifico tema o contenuto digitale. I vari pacchetti di abbonamento proposti dal servizio consentono invece l’accesso a strumenti via via sempre più completi e sofisticati.

Come consultare tutte le ultime edizioni della stampa italiana e internazionale? I vantaggi dell’edicola digitale Simul News

Un tool completo per la lettura quotidiani on line, ma anche uno strumento ricco di funzioni aggiuntive per la creazione di rassegne stampa digitali e per attività di media monitoring: Simul News è un affermata piattaforma web grazie alla quale puoi accedere alla versione PDF di tutta l’informazione su carta stampata italiana e mondiale.

Attraverso un semplice sfogliatore online, consulti le pagine di quotidiani, riviste e giornali in alta definizione e con un eccezionale livello di fluidità. In più, hai a tua disposizione un set completo di strumenti di lavoro, per effettuare ricerche per parole chiave, ritagliare passaggi o interi articoli, condividere contenuti con gli altri membri del tuo team e allestire vere e proprie rassegne stampa digitali in modo veloce e intuitivo.

Simul News è la più vasta edicola digitale attualmente disponibile in Italia, ma non solo: la piattaforma integra anche funzionalità per il monitoraggio automatico di specifiche tematiche, di brand o di personaggi pubblici; per gli uffici stampa, questo si traduce nella possibilità di ricevere alert e segnalazioni non appena un nuovo articolo di interesse viene pubblicato.

Tra i punti di forza di Simul News c’è l’elevata scalabilità del servizio: i costi dipendono dal numero di testate alle quali scegli di abbonarti, ma anche dal numero di utenze necessarie. In ogni momento, hai la possibilità di aggiungere o rimuovere titoli dal tuo palinsesto personalizzato, così come quella di aumentare o ridurre il numero degli utenti autorizzati, in base alla crescita o alla contrazione del tuo team.

Come verificare l’esatta origine di un contenuto visivo? Reverse research con TinEye

L’utilizzo dei contenuti visivi, intesi come immagini e foto, ma anche grafici e infografiche, rappresenta spesso un bel rompicapo per chi opera nel settore dell’informazione.

Quando questi contenuti vengono impiegati come fonti di notizie, diventa facile incappare in contenuti artefatti oppure estrapolati dal proprio contesto con il preciso intento di manipolarne il significato.

Di contro, la pubblicazione di immagini che presentano in formato grafico concetti e dati espone inevitabilmente alla possibilità che terzi si approprino di tali contenuti, rivendendoli come proprio. In nostro aiuto arriva TinEye, un valido motore di ricerca per immagini. Con TinEye, puoi scoprire con semplicità l’esatta origine di un determinato file di immagine (o, comunque, il momento della sua prima apparizione sul web), scoprendo così l’esatto contento del documento in questione e le eventuali modifiche subite.

Naturalmente, TinEye può essere utilizzato anche per indagare sull’impiego di foto e contenuti visivi diffusi online insieme a post e articoli, verificando così eventuali violazioni del copyright.

TinEye è uno strumento completamente gratuito – ma che propone anche funzionalità avanzate a pagamento – pratico e semplice da utilizzare: per effettuare una ricerca, è sufficiente effettuare l’upload del file di immagine oppure incollarne l’URL nell’apposito campo.