Al CTN di Siderno la presentazione del documentario “Chjanu chjanu, storia di un ecologista inconsapevole”

Al CTN di Siderno la presentazione del documentario “Chjanu chjanu, storia di un ecologista inconsapevole”

Sabato 22 Maggio, alle ore 17:00, il CTN – Cinema Teatro Nuovo di Siderno ospiterà la presentazione ufficiale del documentario “Chjanu chjanu, storia di un ecologista inconsapevole”, in collaborazione con l’Associazione Osservatorio Ambientale Diritto per la Vita.

Il documentario di 12 minuti, realizzato da Aldo Albanese e Martina Raschillà, racconta la storia di Armando, un artigiano di “panari” – cesti realizzati con materiali naturali; insieme alla moglie Caterina, ricamatrice, vive in un piccolo paese dell’entroterra della provincia di Reggio Calabria. La loro testimonianza rappresenta una finestra su un passato in cui l’uomo viveva in armonia con la natura ed un punto di partenza narrativo per svolgere una critica sociale, culturale ed economica.

Il docu-corto “Chjanu chjanu, storia di un ecologista inconsapevole” è stato già selezionato a festival internazionali molto quotati come il Festival del Cinema di Cefalù, il Festival Tulipani di Seta Nera e al GECO Film Festival di Melbourne.

Alla presentazione del docu-corto, seguirà un dibattito in presenza dei due registi, del giornalista Gianluca Albanese e del presidente dell’Osservatorio Ambientale Diritto per La Vita, Arturo Rocca.

Saranno presenti i due protagonisti.

Arturo Rocca – Osservatorio Ambientale Diritto per la Vita