Il sindaco di Cinquefrondi pressa l’Anas: “Si intervenga sui ponti della Ionio-Tirreno”

Il sindaco di Cinquefrondi pressa l’Anas: “Si intervenga sui ponti della Ionio-Tirreno”

Da diverse segnalazioni ricevute da parte di diversi cittadini, nonche da sopralluoghi effettuati dagli Amministratori e da personale di questo comune, si e accertato, visivamente, che la situazione strutturale in cui versa la Strada Statale 682 – “Superstrada Jonio-Tirreno” non e delle migliori.

Si intravede in piu parti il ferro di arrnatura non ricoperto dal cemento, parti di calcestruzzo mancanti ed altre parti strutturali, dei piloni e delle travi in pessimo stato di conservazione e manutenzione dal punto di vista strutturale, per come meglio si evince dalle foto allegate alla presente.

Considerato che la strada in oggetto, quasi tutta su piloni lungo i torrenti “Sciarapotamo” (ricadente nel comune di Cinquefrondi) e “Torbido” (ricadente nel comune di Mammola), e percorsa giomalmente da un intenso traffico veicolare, si chiede pertanto Vostro sopralluogo e verifica delle condizioni strutturali della strada in essere.

Sicuro di un Vostra sollecita verifica, l’ occasione e gradita per porgere cordiali saluti e si resta in attesa a breve di riscontro alla presente.

Il Sindaco – Michele Conia