Indennità covid, Regione Calabria sigla intesa con i sindacati

Indennità covid, Regione Calabria sigla intesa con i sindacati

È stata siglata oggi un’intesa per l’erogazione dell’indennità Covid ai lavoratori del comparto sanitario. L’accordo è stato sottoscritto nella Cittadella “Jole Santelli” tra il commissario della Sanità, Guido Longo, il dirigente generale del dipartimento Tutela della Salute, Giacomino Brancati, e una delegazione delle organizzazioni sindacali (Cgil, Cisl e Uil).Secondo lo schema concordato con i sindacati, si prende atto che «è stata attivata, ed è tuttora in corso, la verifica puntuale presso ogni azienda sull’effettivo utilizzo delle somme, attività già programmata e che presumibilmente portata a termine entro il 10 luglio 2021, mediante confronto operativo con gli uffici contabili».

«Una volta rese disponibili le risultanze di rendicontazione – si specifica –, saranno date indicazioni alle aziende per l’erogazione delle somme stabilite nell’accordo». In merito a questa vertenza, il dg Brancati ha anche evidenziato che «è già presente un preciso riferimento all’accordo sottoscritto in materia il 6 luglio 2020 negli atti regionali».

Durante il confronto, infine, sono stati affrontati anche altri temi del comparto: programmazione sanitaria, piano dei fabbisogni e assunzioni, precariato, sanità privata e accreditamento.

Regione Calabria