Ierace: “Dobbiamo fare il possibile per riaprire l’INPS di Caulonia”

Ierace: “Dobbiamo fare il possibile per riaprire l’INPS di Caulonia”

La chiusura definitiva della sede INPS di Caulonia di fatto svuota ulteriormente un territorio già gravemente colpito per mancanza di servizi.
Il fatto che venga chiuso per cause riconducibili al modus operandi di alcuni dipendenti, che ovviamente risponderanno in prima persona nelle sedi opportune e non compete certo a noi sentenziare, rappresenta un fatto davvero gravissimo, che porta a pagare il prezzo più alto ai cittadini privandoli di un servizio essenziale che comporta difficoltà enormi soprattutto per le fasce di età più deboli.
Di fronte a questo silenzio assordante non si può stare più inermi, dobbiamo ridare dignità al nostro territorio.
Invito sindaci e consiglieri tutti di questo territorio ad intraprendere qualsiasi iniziativa atta a riattivare con urgenza questo servizio.
Prendiamoci carico di trovare una sede e pagarne un’affitto, inseriamo personale istruito percettore di reddito di cittadinanza. Mi rendo disponibile in prima persona a compartecipare con la mia parte, poiche’ non bisogna dimenticare che la politica prima di tutto è servizio al popolo.

Antonella Ierace, consigliere comunale di Caulonia