Beccato con la droga in casa, scattano le manette per un calabrese

Beccato con la droga in casa, scattano le manette per un calabrese

Nel pomeriggio del 4 agosto u.s., personale della Squadra Volante ha tratto in arresto C. L., nato a Crotone nel 1983, ivi residente poiché colto nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nello specifico, a seguito di accertamenti esperiti, il personale operante ha effettuato una perquisizione domiciliare presso l’abitazione di cui aveva il pieno ed esclusivo utilizzo il suddetto soggetto che, al momento delle operazioni, era sul posto.

All’esito del controllo venivano rinvenute:

due bustine contenenti sostanza stupefacente del tipo eroina;

due involucri, uno in carta ed uno in cellophane, contenenti sostanza stupefacente del tipo marijuana;

un mini bilancino marca ATP Pocket, di colore nero perfettamente funzionante ed ancora intriso di eroina;

un bilancino marca digital di colore nero perfettamente funzionante ed ancora intriso di eroina;

diversi ritagli di cellophane dello stesso colore e materiale di quelli utilizzati per confezionare l’eroina;

La somma in contanti, in diverso taglio, di euro 895.

Gli esami di laboratorio effettuati presso il locale Gabinetto di Polizia Scientifica, accertavano che la sostanza stupefacente del tipo Eroina aveva un peso lordo complessivo di grammi 67,05 mentre del tipo marijuana un peso netto di grammi 1 (uno).

Dopo gli adempimenti di rito e dopo aver sequestrato il materiale succitato (compresa la somma di euro 895, in banconote di diverso taglio), il C. L. veniva tratto in arresto ai sensi dell’art 73 DPR 309/1990 e, su disposizione del P.M. di turno, condotto presso la Casa Circondariale di Crotone in attesa del rito direttissimo.

Ufficio Stampa Questura Crotone