Fiorella Mannoia a Riace: Incontro con Mimmo Lucano a sostegno di “Un’altra Calabria è possibile”

Fiorella Mannoia a Riace: Incontro con Mimmo Lucano a sostegno di “Un’altra Calabria è possibile”

Fiorella Mannoia a Riace ospite di Mimmo Lucano. Dopo tanti musicisti, artisti e rappresentanti importanti del mondo della cultura e dello spettacolo, il 13 agosto è arrivata a Riace Fiorella Mannoia, cantautrice di punta in Italia e non solo.

La giornata è iniziata alle 11 alla Porta dell’Acqua del paese, dove un nutrito numero di giornalisti, abitanti del borgo (e non solo) ha accolto a suon di musica e applausi la cantante, accompagnata negli interventi da Domenico Lucano e Luigi De Magistris, candidato presidente alla Regione Calabria.

Per la prima volta la cantautrice romana ha fatto visita al paese, per dare supporto all’ex sindaco del borgo mondiale della solidarietà internazionale, oggi candidato capolista di “Un’altra Calabria è possibile”.

Ma il sostegno politico della cantautrice non è una novità. Fiorella Mannoia conosce e supporta l’utopia concreta portata avanti da Mimmo Lucano già da tempo: si è sempre schierata dalla parte dell’ex sindaco contro gli attacchi subiti e, nel 2019, assieme ad altri artisti, ha sostenuto la Fondazione “È stato il vento”, nata per far rivivere il progetto politico di Riace dopo il suo smantellamento istituzionale.

E oggi, finalmente in paese, racconta: “Sono sempre stata incuriosita da quello che succedeva qua: era il modello che avremmo voluto vedere nelle aree dove la gente arriva con tanti sogni e speranze.

Quando poi ho conosciuto Mimmo, l’ho guardato in faccia e ho subito capito: quando vedi gli occhi di una persona buona non ti puoi sbagliare.”

Il sostegno a Domenico Lucano rappresenta il sogno di un’altra Calabria possibile, a partire proprio dall’esperimento politico e sociale che ha preso vita nel paese.

Il modello Riace, infatti, può valere per la regione intera, grazie all’impegno e al coraggio di uomini e donne che si sono messi in gioco per il cambiamento e con l’amore per la propria terra.

In chiusura la cantautrice ha ribadito: “L’ho detto tante volte e lo dirò sempre: io sto con Mimmo Lucano.”

Una giornata di amore e di lotta quasi perfetta: giunge a termine dell’iniziativa la notizia della morte di Gino Strada, medico e attivista. A lui dedichiamo questi momenti.

Un’altra Calabria è possibile