Calabria: uccide la moglie a coltellate al culmine di una lite

Calabria: uccide la moglie a coltellate al culmine di una lite

(ANSA) – Femminicidio in Calabria. Una donna di 43 anni, Sonia Lattari, è stata uccisa al culmine di una lite con alcune coltellate dal marito, Giuseppe Servidio, di 52, che è stato fermato dai carabinieri.

L’uxoricidio è avvenuto nell’abitazione della coppia a Fagnano Castello, nel cosentino.  

Servidio è stato bloccato dai carabinieri nei pressi dell’abitazione in cui è avvenuto l’uxoricidio.

Secondo quanto è emerso dalle prime indagini, i rapporti tra Sonia Lattari ed il marito erano tesi da tempo per motivi che sono in corso d’accertamento.

La coppia, secondo quanto si è appreso, aveva due figli che non erano in casa nel momento in cui tra Giuseppe Servidio e la moglie è scoppiata la lite culminata con l’uccisione della donna.