Tragedia in Calabria, guardia giurata si suicida con la pistola d’ordinanza

Tragedia in Calabria, guardia giurata si suicida con la pistola d’ordinanza

Grande sgomento nella comunità di Gimignano, a Catanzaro. Una donna di 44 anni, guardia giurata, si è suicidata con la pistola d’ordinanza giovedì scorso. L’ex presidente ff della Regione Calabria, Nino Spirlì, la ricorda con un post su Facebook:

“Arrivederci, Emanuela. Anche se con un dolore lancinante che ferisce il cuore, ti voglio ricordare sorridente, gentile, affettuosa. Non ti dimenticherò mai!”