Donna originaria di Caulonia trovata morta nella sua abitazione in Algeria

Donna originaria di Caulonia trovata morta nella sua abitazione in Algeria

La procura di Roma ha aperto un fascicolo per omicidio volontario sul caso di Silvana Clelia Catalano, 65enne originaria di Caulonia ritrovata morta il 2 novembre scorso nella sua casa a Batna, città a Sud di Algeri. Si ipotizza una rapina finita male. La vittima era sposata dal 1981 con un algerino. Al momento del delitto non erano in casa né il marito né i quattro figli della coppia. La polizia algerina ha arrestato cinque uomini, sospettati di essere i ladri