Evade più volte dai domiciliari dopo aver tentato un furto in un supermercato in Calabria: finisce in carcere

Evade più volte dai domiciliari dopo aver tentato un furto in un supermercato in Calabria: finisce in carcere

Nel pomeriggio di ieri personale del Commissariato P.S. di Lamezia Terme ha tratto in arresto in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere, C. D. di anni 50, pregiudicato per reati contro il patrimonio.
La vicenda trae origine dall’arresto effettuato nello scorso mese di ottobre dalla Volante del Commissariato di Lamezia Terme che lo aveva sorpreso all’interno di un supermercato, intento a frugare nella cassa, dove si era introdotto dopo averne frantumato la vetrina; aveva poi ostacolato l’intervento della Volante, frapponendo uno scaffale. I poliziotti erano riusciti a bloccarlo mentre era ancora all’interno del supermercato, armato di un martello, poi sequestrato.

La locale Autorità Giudiziaria lo aveva posto agli arresti domiciliari.
Durante i successivi controlli, C.D. era stato colto più volte in flagranza di reato di evasione, motivo per il quale il Tribunale di Lamezia Terme, su richiesta della locale Procura della Repubblica, ha emesso nei suoi confronti l’ordinanza di custodia cautelare in carcere, eseguita dal Commissariato
Lametino nel pomeriggio di ieri.

Ufficio Stampa Questura Catanzaro