Ancora un altro attacco vandalico a Siderno, incendiata la capanna del presepe

Ancora un altro attacco vandalico a Siderno, incendiata la capanna del presepe

Ho appreso direttamente dai rappresentanti dell’associazione Libra, che la scorsa notte, in Piazza Berlinguer, a Donisi, qualcuno ha incendiato la Capanna che avrebbe dovuto accogliere i personaggi per la rappresentazione della Natività di Gesù Cristo.

Ancora una volta rimango basita ed amareggiata per un gesto assurdo, che oltre ad essere penalmente rilevante, denota una estrema ed insensata inciviltà, assieme alla totale assenza di attaccamento alla propria città ed all’assoluta mancanza di rispetto per il lavoro e l’impegno dei tanti “Cittadini” – con la “C” maiuscola – che quotidianamente si spendono, in prima persona, per la propria comunità.

Come Sindaco non posso che condannare questo folle e criminale gesto ed esprimere tutta la solidarietà e la vicinanza di questa amministrazione alla Parrocchia, all’associazione Libra, agli abitanti di Donisi ed a quanti hanno dedicato una parte del loro tempo ad organizzare la rappresentazione natalizia, assieme alla certezza che la prepotenza e l’inciviltà non potranno mai prevalere sulla buona volontà e l’impegno civico.

Proprio ieri, l’amministrazione comunale ha inoltrato alla Prefettura di Rc, un progetto di circa 680.000,00€ per la video sorveglianza capillare di tutto il territorio sidernese.Inoltre, nei prossimi giorni, verranno istallate delle telecamere per il controllo degli edifici comunali e delle principali piazze.

Mariateresa Fragomeni