Oggi e domani a Caulonia il cineme per i bambini è gratis grazie all coop. Sankara

Oggi e domani a Caulonia il cineme per i bambini è gratis grazie all coop. Sankara

Proseguono le attività che la Società Cooperativa Sankara realizza nell’ambito del progetto “Mediterraneamente”, progetto finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento per le Politiche della Famiglia nell’ambito dell’avviso “Per il finanziamento di progetti di educazione non formale e informale e di attività ludiche per l’empowerment dell’infanzia e dell’adolescenza” (EduCare).

Nell’ambito delle attività dedicate alla cultura, la Società Cooperativa Sankara ha già permesso di partecipare in maniera totalmente gratuita a proiezioni cinematografiche volte a sensibilizzare e stimolare l’interesse e la presa di coscienza da parte dei bambini e ragazzi tra i 6 e i 17 anni sull’importanza del rispetto dell’ambiente, delle sue risorse e, più in generale, del mondo che li circonda.

In quest’ottica, prosegue la possibilità di assistere a proiezioni cinematografiche per bambini e ragazzi; la Società Cooperativa Sankara offrirà la possibilità di assistere a due proiezioni nelle giornate di venerdì 3 dicembre e sabato 4 dicembre presso l’Auditorium Frammartino di Caulonia Marina.

Il 3 dicembre alle ore 17:00 è prevista la proiezione di “Happy Feet”, film d’animazione del 2006. Si potranno seguire le vicende del pinguino Mambo, che non riesce a trovare una compagna perché è stonato come una campana, ma madre natura gli ha donato un altro talento: ballare il tip tap! Il film d’animazione, attraverso la leggerezza necessaria all’infanzia, racconta forti temi sociali e ambientalistici, rendendoli, così, appetibili e di facile comprensione anche per i più piccoli.

Il 4 dicembre, sempre alle ore 17:00, si potrà assistere alla proiezione di “Ferngully – Le avventure di Zak e Crysta”. Il film d’animazione, ambientato a Ferngully, una foresta pluviale nelle vicinanze di Mount Warning, in Australia, racconta delle vicende di Zak, giovane umano e di Crysta, una giovane fata, e della loro lotta contro Hexxus, il malvagio spirito della distruzione che possiede il potere di avvelenare la natura, inquinando e corrompendo ogni cosa. La trama è ricca di spunti sui temi del progresso e dell’ecologia, temi fondamentali perché ogni bambino possa sviluppare il giusto senso critico sulle vicende che coinvolgono la Madre Terra.

La Società Cooperativa Sankara è lieta di poter offrire questa opportunità a tutti i bambini e ragazzi della Locride: il cinema può davvero essere uno straordinario momento di crescita per ogni bambino poiché fornisce un concreto e reale spazio per sviluppare momenti di riflessione su se stessi e sul mondo che li circonda.

Il Responsabile comunicazione del Progetto “Mediterraneamente” – Dott. Giovanni Maiolo