Colpito da infarto dopo una partita a tennis, muore il notaio Francesco Paderni: esercitava a Locri

Colpito da infarto dopo una partita a tennis, muore il notaio Francesco Paderni: esercitava a Locri

Aveva giocato qualche ora a tennis, nel pomeriggio, ed era poi rientrato in casa per trascorrere la sera con la famiglia. Il notaio Francesco Paderni poco dopo, però, è stato colpito da un malore.

Paderni viveva a Messina con la sua famiglia, ma esercitava la professione a Locri. Trasportato nel più vicino ospedale, per Francesco non c’è stato nulla da fare: è morto a causa di un infarto.

Il professionista, stimato e apprezzato nella città locrese, lascia la moglie e due figlie ancora minorenni

Photo by Samuel-Elias Nadler on Unsplash