Oppido Mamertina, i Carabinieri chiudono una sala giochi in centro città

Oppido Mamertina, i Carabinieri chiudono una sala giochi in centro città

Una costante azione di monitoraggio dei principali luoghi di aggregazione quali parchi, piazze e locali, posta quotidianamente in essere dai militari dell’Arma anche nei luoghi più periferici della Provincia, non solo finalizzata a verificare eventuali assembramenti e garantire il rispetto delle prescrizioni ministeriali in materia anti-covid19, ma anche nell’ottica di porre attenzione alle frequentazioni di soggetti – sempre più riscontrate – soprattutto all’interno di esercizi commerciali quali bar e circoli.

In tale quadro, a Oppido di Mamertina, i Carabinieri hanno dato esecuzione a un provvedimento sospensivo di una sala giochi in centro città, poiché riscontrate inottemperanze relative al Testo Unico delle leggi di Pubblica sicurezza, con la seguente sospensione della licenza commerciale e della chiusura dell’esercizio pubblico per la durata di 15 giorni.

Sempre a Oppido, ad esito di vari controlli espletati dai Carabinieri, durante le scorse settimane, erano già emerse inottemperanze al citato Testo Unico che avevano determinato la chiusura di due bar vero e proprio ritrovo abituale di soggetti legati alle locali consorterie criminali o con diversi precedenti penali.

Continua l’attività di prevenzione e contrasto posta in atto dall’Arma, sempre nell’ottica di garantire prossimità e tutela alla cittadinanza.

Ufficio Stampa Comando Provinciale CC Reggio Calabria