Bovalino piange Sara Pia Cutugno

Bovalino piange Sara Pia Cutugno

Bovalino: è venuta a mancare Sara Pia Cutugno. Come presidente di Associazioni che difendono e tutelano i disabili, faccio mio e sottoscrivo questo messaggio privato inviatomi personalmente da una persona che con dignità vive in famiglia delle condizioni comuni a tanti di noi:

Caro Vito solo chi vive direttamente (e con dignità) la disabilità può capire l’enormità del problema e toccare con mano l’isolamento in cui si è relegati.

È  pura ipocrisia fare attestati di solidarietà in questi momenti. Le famiglie hanno invece bisogno di un supporto quotidiano, fatto di piccole cose, momenti di solidarietà e partecipazione per non farli sentire soli.

Non solo dalle istituzioni ma anche dalla Comunità. È facile ora dire frasi di circostanza ,solidarietà e vicinanza. Occorre da parte di tutti (Istituzioni e Comunità) fare un serio esame di coscienza e dire ” che cosa ho fatto per questa ragazza ed in genere per i ragazzi disabili e le loro famiglie “.

Solo se si riesce a capire e prendere coscienza di questo forse potremmo essere utili alla causa.

Chiedo ad ognuno di voi di pregare in silenzio per la piccola Sara. Che riposi in pace e con serenità in un mondo sicuramente migliore.


Vito Crea-Presidente ASSOCIAZIONE ADDA