Il gruppo Caulonia Unita guidato da Franco Napoli non parteciperà alle prossime elezioni comunali

Il gruppo Caulonia Unita guidato da Franco Napoli non parteciperà alle prossime elezioni comunali

Dal momento che la politica di Caulonia ha proposto schemi non adeguati per un rinnovamento, il gruppo rappresentato da Franco Napoli proveniente dal terzo settore(associazionismo e movimenti di opinione) e dalla società civile (Benessere per la Jonica e Prendiamoci per mano), ha deciso di rimanere fuori con i suoi rappresentanti dalla competizione elettorale del 12 giugno. A nostro parere per affrontare gli enormi problemi irrisolti del paese sarebbe stata necessaria una grande partecipazione collettiva sia da parte della politica che della cittadinanza intera per quel grande bisogno di “uscire dalle secche” in cui si trova il paese con un progetto credibile in sintonia con il comune sentire.

Speriamo che chi governerà Caulonia sia in grado di recepire i bisogni veri della gente e sarà capace di sanare il decadimento degli ultimi dieci anni.
Il Gruppo le ha provate tutte ma alla fine non si è trovato a proprio agio con i tatticismi esasperati ed anacronistici , lontani dal nostro modo di pensare. Caulonia non può essere merce di scambio per appetiti personali presenti e futuri, né può essere il campo di gioco per soddisfare la bramosia di partecipazione dei candidati di bandiera per future collocazione, né può essere pregiudicato da schemi precostituiti e da logiche di scambio con gli assetti regionali che speravamo fossero rimasti super partes.

In ogni caso tutto ciò non attenuerà l’impegno e la passione per continuare insieme a lavorare per il rilancio e la costruzione di un futuro migliore per il nostro amato Paese. Alla luce del sole, saremo la voce di tutti i cittadini per interpretarne e rappresentarne gli interessi e i bisogni senza distinzioni e discriminazioni, e lo faremo svolgendo un ruolo di vigilanza e di controllo, ma anche e soprattutto dando il nostro contributo con proposte e suggerimenti costruttivi agli amministratori del futuro.

CAULONIA UNITA