Caulonia marina, il regno di assordanti motorini truccati che scorrazzano in assenza di controlli

Caulonia marina, il regno di assordanti motorini truccati che scorrazzano in assenza di controlli

Siamo alle solite, come ogni inizio estate (ufficialmente l’estate comincia domani ma le temperature sono già estive da un pezzo) Caulonia marina di sera e di notte si trasforma nel paradiso dei proprietari dei motorini truccati e nell’inferno dei residenti che devono subire per tutta la notte fortissimi rumori molesti.

Un fenomeno che va avanti da anni e al quale non si pone rimedio, nonostante sia ormai noto.

Se un motorino viene alterato la sanzione per chi effettua le modifiche va da 828 a 3.313 euro e il mezzo viene confiscato.

Chi guida un motorino truccato può ricevere una sanzione che va da 413 a 1656 euro oltre al fermo amministrativo del mezzo per 60 giorni.

Considerato che è piuttosto facile individuare i motorini truccati (li sente tutta Caulonia marina) perchè non si interviene?

Dal canto nostro invitiamo i lettori a continuare a scriverci (come hanno fatto negli anni scorsi e come hanno fatto nei giorni scorsi) e daremo spazio al loro disagio, che è il disagio di una comunità vittima di quattro teppisti e dell’assenza di controlli.

Rispondi