Mario Draghi cade da destra

Mario Draghi cade da destra

Vabbè, è stato proprio un gesto da grandi rivoluzionari, non c’è che dire. Mario Draghi cade da destra.

Mentre c’è una guerra in corso. Quando ci sono in gioco le risorse del Pnrr.

Mentre divampa una crisi sociale e dei prezzi che non ricordavamo da decenni.

In piena estate, tipicamente il periodo migliore per una campagna elettorale fatta in mezzo alle persone.

Cade da destra. Ricordatevelo.

Michele Piras