AttiviAmo Caulonia vede l’ombra del conflitto di interessi sul KTF 2018

AttiviAmo Caulonia vede l’ombra del conflitto di interessi sul KTF 2018

Verba volant scripta manent!Premessa: Attiviamo Caulonia pubblica e condivide i post che vengono proposti, che siano pro o contro le amministrazioni che hanno preso e prendono parte alla vita politica del nostro territorio. Questa premessa è dovuta per delle insinuazioni fatte a nostro indirizzo. Nella nota fatta da Rinnoviamo Caulonia (ma guarda che assonanza con AttiviAmo Caulonia? Ma è solo una assonanza!!!) su Ciavula uno stralcio recita: “[…]Il volto del Festival negli anni ha preso forme e contenuti diversi a seconda dell’amministrazione di turno. […]” e dice bene perché anche la passata giunta non è stata di meno. Dice bene di alcuni punti, che anche Attiviamo Caulonia, all’epoca della Giunta Riccio, ha contestato. L’autore della nota però si stupisce e lascia intendere velatamente anzi direi apertamente, un conflitto d’interessi, ma chi partecipa ora nell’opposizione, forse non sa o omette di sapere che nel 2018 nei giorni antecedenti KTF è stata formata un’associazione ai fini culturali e ricreatevi, con rappresentante legale e socio amministratore, vicina alla giunta, alla quale, durante la kermesse “tarantellesca”, vennero affidati dei servizi remunerativi. Questo non rasenta forse il conflitto d’interessi?Ciò non è frutto di fantasia -ecco perché “Verba volant scripta manent!”- basta spulciare l’archivio dell’albo pretorio per avere conferma e non solo di questo.

AttiviAmo Caulonia

Tagged with

Rispondi