Giornate europee del Patrimonio 2022: domani a Gioiosa visita guidata alla Villa romana del Naniglio

Giornate europee del Patrimonio 2022: domani a Gioiosa visita guidata alla Villa romana del Naniglio

La Soprintendenza Archeologica Belle Arti e Paesaggio per la Città metropolitana di Reggio Calabria e la Provincia di Vibo Valentia, in occasione delle “Giornate europee del Patrimonio 2022”, ha scelto di promuovere e valorizzare la Villa romana del Naniglio a Gioiosa Ionica attraverso un’apertura straordinaria del sito.

All’iniziativa hanno aderito, garantendo il supporto necessario, sia il Comune di Gioiosa Ionica che la Città metropolitana di Reggio Calabria proprietaria del sito.

Si potrà effettuare una visita guidata particolarissima in occasione del restauro dei mosaici.

“Il Naniglio è un luogo straordinario che in questi anni siamo riusciti a far conoscere sempre di più – dichiara il Sindaco Salvatore Fuda – Solo qualche giorno fa la Cisterna è stata teatro di una importantissima iniziativa culturale promossa dalla Città Metropolitana nell’ambito delle manifestazioni legate al cinquantesimo anniversario del ritrovamento dei Bronzi e che ha ospitato le performance di musicisti di levatura internazionale. Voglio ringraziare Alfredo Ruga, funzionario della Soprintendenza competente, che ha voluto inserire la Villa romana del Naniglio in questa importante iniziativa e per il lavoro che sta facendo a tutela del monumento. Mi preme anche ringraziare Angela Alfieri, architetto conservatore dipendente del comune che per questo sito archeologico ha lavorato e lavora con passione e dedizione senza risparmiarsi mai, e Lidia Ritorto, consigliere delegato alla cultura e alla promozione turistica che insieme ai volontari si è dedicata tantissimo per far conoscere e apprezzare il Naniglio e il patrimonio storico-culturale di Gioiosa Ionica. Invito tutti, anche coloro i quali già conoscono il sito, a non perdere l’occasione di domani per scoprire la storia della Villa raccontata direttamente dagli archeologi”

Salvatore Fuda
Sindaco di Gioiosa Ionica

Rispondi