Un lettore scrive al sindaco di Cinquefrondi

Un lettore scrive al sindaco di Cinquefrondi

Salve sindaco,

Le scrivo in merito alla precaria situazione stradale che insiste nel suo comune nei pressi della rotonda sul confine con il comune di Polistena, di fronte alle attività commerciali Cosentino Casa.

Non vorrei sbagliarmi, non sono del posto, ma il sito è ubicato per pochi metri nel suo territorio comunale. Usufruisco di quel tratto stradale 2/3 volte la settimana per motivi di salute, ed è da metà giugno se non erro che è interessato da un piccolo scavo transennato in sede stradale (premetto che disconosco i particolari e la natura del lavoro).

Siamo al 12 settembre e la sede stradale non è stata ripristinata. Quella via è veramente ad alto tasso di traffico veicolare in ogni orario della giornata, e i disagi sono moltiplicati per la presenza di numerose attività commerciali dove giustamente la gente si reca per bisogni giornalieri.

In un epoca di grandi proclami politici, dare un attimo di attenzione anche ai bisogni più elementari sarebbe cosa gradita. Dopo, magari, penseremo a fare volare anche gli asini.

Vincenzo Franco