Trovato in possesso di 1,7 kg di droga, 19enne finisce in manette

Trovato in possesso di 1,7 kg di droga, 19enne finisce in manette

Nei giorni scorsi, gli Agenti della Polizia di Stato dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico hanno arrestato un diciannovenne reggino trovato in possesso di una notevole quantità di sostanze stupefacenti dei tipi cocaina, hashish e marijuana.

In particolare, il giovane, fermato per un controllo all’interno di una piazzetta pubblica della zona sud della città, è stato trovato in possesso di alcuni involucri di sostanza stupefacente occultati sulla sua persona e nel proprio motociclo, e di 2 coltelli vietati.

Con l’ausilio del cane HANK dell’unità cinofila dell’Ufficio Generale e Soccorso Pubblico  l’attività di perquisizione è stata estesa presso l’abitazione ove, in diversi luoghi dell’immobile, sono stati trovati numerosi involucri di sostanze stupefacenti confezionati in quantità e tipologie diverse. All’interno del case del computer presente all’interno dell’abitazione sono stati trovati 5,05 grammi di cocaina. Nel garage dell’abitazione sono state rinvenute e sequestrata 41 cartucce cal. 9 a palla

Il totale delle sostanze stupefacenti sequestrate è di 1750,94 grammi. Durante l’attività in argomento, altresì, è stata rinvenuta e sequestrata la somma di 3900 euro in contanti, custodita in due contenitori differenti.

L’uomo è stato denunciato per i reati di detenzione abusiva di munizionamento di arma comune da sparo e porto di armi od oggetti atti ad offendere e, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti è stato ristretto presso la casa circondariale di Arghillà e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Questura di Reggio Calabria