Record di visualizzazioni per Ciavula

Ieri siamo stati i primi a dare la notizia dell’aggressione avvenuta a Caulonia da parte del ventunenne nigerino nei confronti di una ragazza nigeriana e poi del ferimento del carabiniere Enzo Palumbo, che pur non essendo in servizio ha agito in base al proprio senso del dovere con un intervento che gli ha procurato delle ferite ma che ha salvato Gift, picchiata solo perché non voleva fare sesso con Mamadou Boubakar. Incredibilmente oggi l’aggressore, in barba alla sua pericolosità, è stato messo ai domiciliari dai quali, come era scontato, è evaso per essere nuovamente arrestato. Questa vicenda sembrerebbe una barzelletta se non fosse che due persone sono state ferite.

Abbiamo seguito, nonostante fosse domenica, con grande attenzione la vicenda e vi abbiamo aggiornato frequentemente. Le altre testate, tutte, sono arrivate diverse ore dopo.

Anche questa mattina siamo stati gli unici a dare la notizia della fuga dai domiciliari e questa velocità e attenzione alla notizia ci sta dando enormi soddisfazioni. Siete in tanti a leggerci, sempre di più, le visualizzazioni di ieri andavano ben oltre ogni nostra più rosea previsione e anche oggi il contatore ci dice che siete davvero in tantissimi a seguirci. Sinceramente non ci aspettavamo questi risultati.

Per ripagarvi continueremo a fare del nostro meglio.
A voi, da parte di tutta la redazione di Ciavula.it, il nostro ringraziamento.