La Sensation Gioiosa raggiunge i play-off promozione

Missione compiuta per la Sensation Gioiosa. Con la vittoria ottenuta ieri (18 Aprile) sul campo della Ludos Vecchia Miniera, la formazione di Mister Ragona ha avuto la certezza matematica del quinto posto in classifica (Serie C2, Girone B) e dei play-off promozione. Anche se, vista la vittoria sul campo dell’Elettro Mega Polistena (la squadra sesta in classifica e diretta avversaria della Sensation) da parte dell’Edilferr Cittanova (la prima della classe, autentica dominatrice del torneo), la vittoria della Sensation si è rivelata di fatto superflua.

Si è trattata di una stagione dalle mille sfaccettature per la compagine gioiosana. I primi mesi di assestamento soprattutto nell’assemblaggio di tanti giocatori nuovi e di tanti provenienti dal calcio a 11, una continuità di prestazioni e di gioco assai difficile da ottenere e consolidare, l’indisponibilità per diverse partite dell’impianto di casa, alcuni infortuni (leggi Roccisano) che hanno limitato le soluzioni di gioco, un finale in crescendo e con un’identità di squadra più forte e più chiara.

Facile capire, in questa prospettiva, la soddisfazione del tecnico Raffaele Ragona, da noi raggiunto telefonicamente dopo la sfida vittoriosa in casa della Ludos Vecchia Miniera. “Non era agevole recuperare tanti punti nel girone di ritorno” – ci spiega con molta chiarezza l’allenatore della Sensation – “ci siamo riusciti giocando il nostro calcio a 5 e costruendo una vera squadra: sono molto contento di questo traguardo, soprattutto per i ragazzi che si sono allenati sempre con grande determinazione”.

La Sensation Gioiosa C5

La Sensation Gioiosa C5

Adesso, i play-off promozione. Andrè, Fantastic Five Siderno e Laganadi, le avversarie che contenderanno alla Sensation Gioiosa la promozione in serie C1 (ovvero il massimo torneo regionale).

La prima sfida, cui speriamo ne segua una seconda, sarà contro l’André. “Una partita difficile, contro una squadra che ha concluso il campionato al secondo posto e che ha ottime individualità”, ci conferma Raffaele Ragona; “siamo pronti, però: sappiamo quanto valiamo e sappiamo che possiamo giocarcela con tutti. Ci proveremo”.

Per la cronaca, nella sfida decisiva contro la Ludos Vecchia Miniera i gol sono stati di Longo (2 gol, il suo talento potrebbe essere assai utile nei play-off); Minnella (altra tripletta e altra prestazione superiore) e Morabito (sempre pericoloso il suo sinistro).

Ma adesso si guarda avanti: la crescita del calcio a 5 gioiosano passa anche e soprattutto dai successi della Sensation Gioiosa. Magari, a partire dall’accesso in finale regionale della Sensation Juniores: lunedì alle ore 18 vi sarà la partita decisiva proprio presso gli impianti di casa in Via Limina.