Finanziati dalla Regione 135mila euro per Ursini e 90mila per Campoli

Finanziati dalla Regione 135mila euro per Ursini e 90mila per Campoli

Ieri l’amministrazione comunale ha tenuto due incontri nelle frazioni cauloniesi di Ursini e Campoli, insieme all’assessore regionale ai lavori pubblici Nino De Gaetano del Partito Democratico, per presentare dei finanziamenti della Regione Calabria. Presenti, oltre al sindaco Riccio, gli assessori Belcastro, Sorgiovanni e Cagliuso.

Nello specifico di tratta di un finanziamento di 135.000 euro per la “valorizzazione del centro rurale di Ursini” e di 90.000 euro per la “sistemazione della strada comunale Campoli-Cerasara”.

Estremamente soddisfatta l’amministrazione comunale con l’assessore Cagliuso che bacchetta l’ex governatore Scopelliti che aveva “cancellato i finanziamenti alle frazioni”. “Non ci fermeremo qui – dice ancora – abbiamo in cantiere altre iniziative da spendere sul territorio e lo faremo al più presto, portando risultati tangibili. Del resto continueremo a seguire anche i centri più popolati”.

Ma la più soddisfatta di tutti è l’assessore comunale, nonchè segretario del Pd cauloniese, Caterina Belcastro. D’altronde l’assessore regionale De Gaetano è un democratico. “Un segnale importante della nuova giunta regionale verso Caulonia – sostiene la Belcastro – Sono due finanziamenti che vanno nella direzione di valorizzare e riqualificare due importanti frazioni di questo comune. Le frazioni sono delle risorse con proprie identità culturali e storiche. Soddisfazione quindi per questo risultato raggiunto, frutto dell’impegno del Partito Democratico di Caulonia e del’operato dell’Assessore Regionale ai Lavori Pubblici Nino De Gaetano a cui va il merito e che ringrazio in modo particolare”.