Incontro dell’Unione dei Comuni sul tema trasporti

Incontro dell’Unione dei Comuni sul tema trasporti

L’Unione dei Comuni della Vallata del Torbido, prossima alla prima riunione del suo Consiglio, ha incontrato pubblicamente Nino De Gaetano – Assessore regionale ai Trasporti e alle Infrastrutture.

L’incontro, con al centro la questione trasporti e viabilità del nostro territorio, si è svolto ieri sera (giovedì 7 Maggio) a Marina di Gioiosa Jonica in due tempi: prima, un incontro riservato dei 6 sindaci dell’Unione con l’Assessore, un incontro nel quale è stata consegnato a De Gaetano un documento ufficiale dell’Unione – redatto in stretta collaborazione con il Corsecom; subito dopo, un incontro pubblico presso la Sala Conferenze del Comune di MdGJ, nel quale l’Assessore De Gaetano – introdotto dai sindaci Longo (Mammola) e Vumbaca (San Giovanni di Gerace) – ha passato in rassegna gli interventi programmati dal suo Dipartimento e le politiche che saranno adottate in tema di viabilità e lavori pubblici.

UnioneComuni-De Gaetano1

In particolare, De Gaetano ha spiegato come per la ferrovia jonica sia già in programma l’acquisizione di 2 pendolini diesel di nuova generazione (all’interno di un più vasto programma di riqualificazione dei convogli calabresi) e il rilancio di alcune stazioni locali (in particolare, quelle – come Bovalino, ad esempio – che fungono da polo d’attrazione per varie realtà comunali).

Altro obiettivo della nuova amministrazione regionale dovrebbe essere il rilancio del trasporto pubblico locale, garantendo anche ai piccoli centri – compatibilmente con le risorse a disposizione e i relativi costi – il diritto alla mobilità e un servizio degno di questo nome.

Anche sui collegamenti con gli aereoporti di Lamezia Terme e Reggio Calabria, la Regione sta proponendo un accordo con gli operatori di trasporto pubblico finalizzato a garantire la piena mobilità da e verso i due scali aereoportuali.

De Gaetano, infine, ha anche illustrato alcuni interventi infrastrutturali sui quali la Regione Calabria ha intenzione di investire risorse economiche e politiche: la nuova 106, la trasversale Bovalino-Bagnara, le pedemontane, ecc.

UnioneComuni-De Gaetano2

All’iniziativa, vi è stata una buona risposta pubblica, con tanti amministratori e dirigenti di partito provenienti dai 6 comuni della vallata. Scarsa, purtroppo, la partecipazione di Gioiosa Jonica: a parte il Sindaco Fuda e un paio di personalità impegnate in politica, non si registrano presenze di consiglieri comunali o di associazioni o ancora di singoli cittadini.

  1. Anna Maria Prestia 8 Maggio 2015, 9:14

    Io sento sempre le stesse cose …..da tutti i politici….ma sempre fermi siamo Bho !!!