Presentata la “Parata Storica” a Gioiosa Jonica

Presentata la “Parata Storica” a Gioiosa Jonica

Presentazione piena di voci festanti e di immagini positive, quella per la “I Parata Storica” che si svolgerà a Gioiosa Jonica martedì 2 Giugno – ricorrenza della Festa della Repubblica.

Gli alunni e le docenti della Scuola Elementare "Don Minzoni"

Gli alunni e le docenti della Scuola Elementare “Don Minzoni”

In una sala delle conferenze di Palazzo Amaduri piena di alunni della Scuola Elementare, la D.ssa Pini (Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo di Gioiosa/Grotteria) e le insegnanti delle classi quinte del Plesso “Don Minzoni” (con una loro delegazione composta, fra le altre, dalle gioiosane Carmen Logozzo e Marianna Femia) hanno presentato l’evento organizzato in stretta collaborazione con l’Amministrazione Comunale e l’Associazione Musicale “Incanto” dei F.lli Nizzardo e di Anna Laura Badolato.

La Dirigente Scolatica Maria Rosaria Pini e l'insegnante Carmen Logozzo

La Dirigente Scolatica Maria Rosaria Pini e l’insegnante Carmen Logozzo

Si tratta di una manifestazione che è quasi un “unicum” per Gioiosa Jonica: un corteo storico in costume che partirà da Palazzo Amaduri verso le 18.30 e proseguirà per le vie del centro storico fino a Piazza Vittorio Veneto – dove sarà rappresentato il matrimonio tra Clelia Romano Pellicano (celebre femminista e scrittrice nata a Napoli ma “trapiantata” a Gioiosa, nota con lo pseudonimo di Jane Grey) e il Marchese Francesco Maria Pellicano (più volte deputato e sindaco di Gioiosa).

Corteo1

L’iniziativa rientra in un progetto scolastico denominato “L’opera lirica nella scuola primaria”, grazie al quale i ragazzi del Plesso “Don Minzoni” – oltre al corteo storico –  proveranno a cimentarsi direttamente anche con la nobile arte della musica lirica e con la rappresentazione de “Il barbiere di Siviglia” di Gioacchino Rossini (rappresentaziione che avverrà sempre presso Piazza Vittorio Veneto). Un progetto di ampia portata, pieno di contenuti, che ha consentito un avvicinamento “morbido” al melodramma e alla lirica da parte dei ragazzi del “Don Minzoni”: durante la presentazione presso Palazzo Amaduri, è stato anche proiettato un video – magistralmente montato da Vincenzo Logozzo – che illustra la visita degli alunni al Conservatorio Musicale di Reggio Calabria, visita che ha consentito loro di avere un primo approccio su cosa significa studiare canto lirico e su come nascono le grandi opere musicali.

I costumi storici sono stati realizzati dalle abilissime mani di Marina Andrianò, sarta e costumista gioiosana dalle riconosciute qualità nella riproposizione di abiti d’epoca. L’Associazione Musicale “Incanto”, guidata dai fratelli Vincenzo ed Ermes Nizzardo e da Anna Laura Badolato, ha collaborato in prima persona nella formazione di base dei ragazzi e coordinato sul piano musicale ed artistico il progetto.

La Dirigente Scolastica Maria Rosaria Pini e l'Assessore alla Cultura Luca Ritorto

La Dirigente Scolastica Maria Rosaria Pini e l’Assessore alla Cultura Luca Ritorto

Alla presentazione di Palazzo Amaduri hanno preso parte anche gli assessori Luca Ritorto (Cultura) e Lidia Ritorto (Attività Produttive), a conferma della grande attenzione rivolta verso l’iniziativa da parte dell’Amministrazione Comunale tutta.

Appuntamento, quindi, a martedì 2 Giugno: le vie di Gioiosa aspettano di riempirsi di colori e suoni, all’insegna della grande cultura che si intreccia con la storia della nostra cittadina. Davvero, un bel modo per festeggiare degnamente la Festa della Repubblica.