Altro 0-0 per l’US Gioiosa

Altro pareggio a reti inviolate per l’US Gioiosa di Mister Mazzone.

Sul campo sempre difficile di Bovalino, la squadra biancorossa disputa un partita volitiva e di grande concentrazione, soprattutto in fase difensiva. Una conferma, in un certo senso, della crescita della squadra in termini di solidità e maturità.

Gioiosa-Hierax

Il dato più incoraggiante di queste prime giornate di campionato è soprattutto l’organizzazione in fase di non possesso, con un Gioiosa capace di soffrire il giusto e di subire poche reti.

L’altra faccia della medaglia, di converso, è la grande difficoltà a trovare la rete: vi è sicuramente un problema di uomini (mancano attaccanti decisivi), vi è anche un problema di proposta di gioco offensivo (su questo, si può e si deve migliorare). Non stupisce, di conseguenza, che al momento il miglior marcatore stagionale sia Mario Loccisano, grazie soprattutto ai calci piazzati.

USGioiosa

In ogni caso, la classifica è ancora molto corta e vi sono tutte le possibilità per migliorare e per attestarsi su posizioni più invitanti.

Basta citare questo dato: il Bianco, formazione in testa al Girone D della Prima Categoria, è stato eliminato dalla Coppa Italia proprio dal neonato Gioiosa del Presidente Gatto e del Mister Mazzone.

La prossima sfida è quella casalinga contro il Palizzi, formazione che ha 7 punti in classifica (2 punti in più del Gioiosa Calcio): un’ottima occasione, da sfruttare puntualmente, per sopravanzare gli avversari e per dare continuità di gioco e di risultati.