Grazie Giuseppe. Buon lavoro Alessia.

Grazie Giuseppe. Buon lavoro Alessia.

E’ cambiato l’amministratore unico della cooperativa Sankara e quindi è cambiata la persona che rappresenta la società editrice di Ciavula.

Mi sento in dovere di ringraziare Giuseppe Trimarchi. Non un ringraziamento formale, non potrebbe esserlo visto il nostro rapporto che ci ha portato, negli anni, non solo a collaborare ma a vivere insieme piccole e grandi avventure. Dal delirante (ma riuscito) progetto della carovana dei Briganti Migranti (QUI), che ci ha portato a percorre a piedi tutto il Sud Italia da Caulonia a Teano, fino al lavoro con la Rete dei Comuni Solidali nei progetti di accoglienza per i rifugiati e poi alla nascita di Sankara e Ciavula.

Una collaborazione fraterna, con una piena intesa che neanche le difficoltà hanno incrinato.

briganti in posa

E’ con dispiacere ma con grande rispetto che ho accolto la sua scelta di dimettersi da amministratore di Sankara e non posso che augurargli di percorrere con soddisfazione la strada che ha scelto, consapevole che il suo impegno verso Sankara non è finito e che continueremo, in altre forme, a procedere uniti pur nella diversità di prospettive.

E’ cambiato l’amministratore unico della cooperativa Sankara e quindi è cambiata la persona che rappresenta la società editrice di Ciavula, ma la linea editoriale di Ciavula non cambierà anche perchè il nuovo editore, Alessia Barbiero, è stata nella fase iniziale di Ciavula componente fondamentale della redazione.

Ad Alessia mi lega una giovanile ma formativa militanza politica e il lavoro quotidiano fianco a fianco e so che possiede tutte le doti per sostituire degnamente Giuseppe alla guida di Sankara. Il suo spirito libero darà una spinta rilevante anche a Ciavula, che si appresta a vivere alcuni cambiamenti che a breve vi annunceremo.

Sicuro di esprimere il parere della redazione di Ciavula ringrazio di cuore Giuseppe per il percorso fatto insieme e auguro buon lavoro, certo che sarà un buon lavoro, ad Alessia.

Tagged with