Presentata la “Festa di Natale” a Siderno

Presentata la “Festa di Natale” a Siderno

Siderno: presentata la festa di Natale già si guarda alle prossime feste popolari.

Ieri mattina si è svolta la conferenza stampa con la quale è stata presentata la festa di Natale che le associazioni sidirnesi sono riuscite a organizzare con il patrocinio del Comune di Siderno.

L’incontro è stato aperto dalla trasmissione dello spot realizzato da Vincenzo Caricari per la manifestazione, a seguito del quale ha preso la parola Agostino Santacroce. Il presidente della Pro Loco ha esordito sottolineando la storicità di questo evento, il primo nel suo genere realizzato con la collaborazione di tutte le associazioni cittadine. Prezioso, sotto questo punto di vista, è stato naturalmente il patrocinio del Comune, della Provincia di Reggio Calabria e della Regione, che hanno garantito la realizzazione delle casette di legno di Piazza Portosalvo e hanno favorito la realizzazione di alcuni dei concerti in programma.

Particolari ringraziamenti sono dunque andati all’architetto Ciprioti, che ha realizzato il progetto degli addobbi natalizi a titolo completamente gratuito.

presentazione natale sidernese

Tutto è pronto, dunque per il 6 dicembre, quando una sfilata che coinvolgerà cittadini e commercianti darà inizio alla manifestazione assieme all’accensione delle innovative luminarie che decoreranno il corso della Repubblica. Le 12 casette, affittate da altrettante aziende e produttori artigianali che offriranno prodotti tipici e docliari, fast food, artigianato, fiori L’ampliamento del palco già presente in piazza garantirà la realizzazione di tanti spettacoli e concerti in quasi tutte le serate che andranno da domenica prossima al 6 gennaio, offrendo svago e divertimento alle famiglie anche nelle serate di Natale e Capodanno. Ma Natale sidernese sarà anche fuori dal centro della Marina. Siderno Superiore aprirà nuovamente i suoi catoi al pubblico e ospiterà la consueta mostra di presepi, a Mirto ci sarà un bellissimo presepe vivente e a Donisi una sfilata di Magi il 6 gennaio. Ci saranno concerti in chiesa, cene di beneficienza, presepi in ogni vetrina delle attività commerciali della città secondo un programma che verrà distribuito di qui a breve.

Importante sarà anche la serata del 19 dicembre, nella quale verrà riproposta la shopping night che grande successo ha avuto ad agosto.

Ha preso dunque la parola il sindaco Pietro Fuda, che si è voluto soffermare anche lui sull’importanza della collaborazione tra le associazioni, in grado di produrre qualcosa di mai visto prima. In trepidante attesa di vedere se questi sforzi verranno apprezzati dai cittadini, il sindaco ha sottolineato come questa manifestazione e le altre che verranno presto programmate per il resto dell’anno, dovranno cercare, d’ora in avanti, di promuovere le piccole realtà produttive presenti sul territorio e che da diversi mesi si organizzano in manifestazioni spontanee, che stanno contribuendo a far crescere l’economia della città.

L’assessore alla cultura Ercole Macrì ha voluto ringraziare tutti i protagonisti di questo progetto, che hanno lavorato alla manifestazione senza interruzioni per oltre un mese, con grande coinvolgimento personale. Questa festa, così com’è stato per l’Ottobrata Sidernese, sta riuscendo nell’intento di implementare la vocazione commerciale della città che, di qui a pochi anni, dovrebbe costituire la chiave di volta della ripresa economica e garantire introiti maggiori di quelli concessi dal turismo estivo.

Anche Bruzzese ha sottolineato la gioia provata nel vedere gli sforzi congiunti di tutte le associazioni cittadine nel perseguimento di un singolo obiettivo e si augura adesso di vedere una programmazione più attenta e a lungo termine non solo per questa singola festa, ma per tutte quelle del 2016, un’impegno che l’Amministrazione Comunale ha già preso a partire dalla discussione di un restyling della Festa patronale di Portosalvo.