INQUINAMENTO AMBIENTALE, ROCCA: HO SEMPRE DENUNCIATO QUESTA INEFFICIENZA

INQUINAMENTO AMBIENTALE, ROCCA: HO SEMPRE DENUNCIATO QUESTA INEFFICIENZA

In merito all’inchiesta relativa alla mala gestione del settore della depurazione, che vede, tra gli altri amministratori e tecnici comunali coinvolti, anche il Sindaco di Benestare, Rosario Rocca (QUI), il primo cittadino, commenta così:  

“Un fatto è certo e inequivocabile: ho denunciato sempre l’inefficienza di un’infrastruttura irreversibilmente deficitaria sin dalla sua creazione. Sostenevo questa tesi ancor prima di essere eletto Sindaco, prima del 2009 per l’appunto. Sostenevo allora come adesso che l’ambito Bianco-Casignana-Bovalino-Benestare è il prodotto di una scelta politica sbagliata. Così come la decisione di aver scelto Bianco e non Bovalino come sito del depuratore. Quanto agli impianti di sollevamento e alle condotte, ribadisco che a mio avviso non funzioneranno mai, in quanto sottodimensionate e incapaci perciò a resistere alla pressione interna causata dalla spinta dei liquami da parte delle pompe di sollevamento (almeno per quanto riguarda il mio Comune). Mi auguro che si faccia chiarezza politica innanzitutto rispetto alla scelta della costituzione dell’ambito di cui il mio comune fa parte. E soprattutto, mi auguro, che la magistratura faccia luce sulle responsabilità pertinenti alle fasi di progettazione, esecuzione dei lavori e collaudo dell’infrastruttura. Se solo una e anche minima colpa sarà in qualche modo riconducibile al mio operato, mi dimetterò da Sindaco per incapacità amministrativa. Ma, mai abbandonerò, e per nessuna ragione, quella prima linea che oggi chiede chiarezza e verità”.

Tagged with