Michele Conia replica al Partito Democratico

Michele Conia replica al Partito Democratico

Riceviamo e pubblichiamo la replica del sindaco di Cinquefrondi al Partito Democratico:

In merito alle dichiarazione del Partito Democratico di Cinquefrondi, si allega la risposta ufficiale, prot n. 5335, che è stata trasmessa ai consiglieri comunali, dimostrando la totale inesattezza di quanto faziosamente dichiarato.

In riscontro Vs. nota del 12/05/2016, acquisita agli atti dell’ente con prot. n. 5304, con la quale si richiede la predisposizione di un immediato e urgente atto di indirizzo al funzionario responsabile, affinché venga revocato il bando per il conferimento di incarico legale di assistenza e rappresentanza processuale in giudizio per tutte le controversie nelle quali sia parte attiva o passiva il Comune di Cinquefrondi, si comunica che il sottoscritto e la Responsabile del Servizio hanno già ufficialmente  chiesto chiarimenti alla CUC (Centrale Unica di Committenza) in merito all’adozione dei principi di massima pubblicità e trasparenza del bando, per come previsto dalla vigente normativa.

Sorprende, comunque, che chi ha già rivestito la carica di Sindaco confonda  il ruolo di indirizzo politico amministrativo da quello gestionale appartenente ai Responsabili di Servizio, specialmente nel caso di specie dove la legge, proprio per garantire la massima trasparenza impone  l’espletamento delle procedure di gara mediante la CUC.

conia

Si da, comunque, assicurazione che l’Amministrazione Comunale, a seguito della risposta che la  CUC trasmetterà, adotterà i consequenziali e necessari provvedimenti,  ai fini della tutela dei principi di trasparenza e legalità, in coerenza con quanto fatto sin dall’inizio del proprio mandato amministrativo.

Il Sindaco

Avv. Michele Conia