Falco gheppio ferito da cacciatori

Falco gheppio ferito da cacciatori

(ANSA) – REGGIO CALABRIA, 15 SET – Un piccolo falco Gheppio, specie migratrice, è stato ferito ad un’ala nella zona di Pellaro, a Reggio Calabria. Recuperato da alcuni cittadini è stato consegnato ai volontari del Cabs che hanno provveduto ad inoltrarlo al Cras di Messina gestito dall’Associazione mediterranea per la natura, dove sarà sottoposto alle cure del caso. “Il Cabs – è scritto in una nota – sottolinea l’inciviltà di molti cacciatori reggini, che ancora si ostinano a sparare, senza alcuna ragione, a questi uccelli. Gravi responsabilità fanno però capo alla Regione Calabria, che autorizza la caccia nel mese di settembre, quando è in pieno svolgimento la migrazione autunnale degli uccelli rapaci. Ma ad essere chiamate in causa sono anche le forze dell’ordine, segnatamente il Corpo forestale dello Stato e la Polizia provinciale, che non effettuano controlli regolari ed efficaci nelle zone maggiormente a rischio per la migrazione di questi uccelli”.

Foto ansa - Il falco Gheppio

Foto ansa – Il falco Gheppio