GAL Terre Locridee: a Siderno mercoledì l’elezione del CDA

GAL Terre Locridee: a Siderno mercoledì l’elezione del CDA

Dopo la “spinta” regionale dello scorso 26 ottobre, la costituzione del nuovo partenariato per la Locride giungerà finalmente al termine con la data del prossimo 14 dicembre, quando un’assemblea costitutiva permetterà agli iscritti di procedere con l’elezione di CDA e presidente del GAL. A partire da quella data, si potrà finalmente iniziare a lavorare per il territorio. Il lungo percorso di formazione del GAL Terre Locridee giunge finalmente a conclusione. I lavori per la costituzione del nuovo organo, iniziati il 7 novembre 2015 in seguito alla dichiarazione d’intenti del Sindaco di Siderno Pietro Fuda, poi eletto presidente in questa fase costitutiva dell’ente, in questo anno hanno attirato gli interessi di 36 comuni del comprensorio e sono stati il terreno fertile di un lungo confronto che ha permesso la costituzione di un solido partenariato. pietro fuda Riunione Sindaci della LocrideIl capitolo decisivo di questa bella storia è stato certamente scritto lo scorso 26 ottobre, quando la presentazione del Piano di Azione Locale ha definitivamente convinto la Regione Calabria a stanziare i fondi necessari a realizzare il sogno, ma questa pur decisiva data certo non ha rappresentato la fine dell’impegno per tutti coloro che non hanno mai smesso di credere in questo progetto. Proprio per questa ragione e nella consapevolezza che il lavoro di perfezionamento dell’apparato amministrativo è ancora tutta da percorrere, il prossimo mercoledì 14 dicembre, alle ore 16:30, presso la sala consigliare del Comune di Siderno, si svolgerà l’ennesima assemblea generale del partenariato di progetto seguita da un’assemblea costitutiva propedeutica all’elezione del CDA e del presidente che guiderà questa società che ha come comune capofila Siderno. Tutti gli imprenditori e le associazioni che vogliono entrare a fare parte del partenariato e intendono partecipare alla costituzione del GAL hanno già presentato i documenti d’iscrizione necessari ieri, sabato 10 dicembre, ma è opportuno ricordare che il GAL Terre Locridee, nonostante quest’ultima scadenza, non è né mai sarà un gruppo elitario o a numero chiuso al quale è impossibile iscriversi in un secondo momento: qualunque imprenditore o società abbia intenzione di entrare in questa grande famiglia, infatti, potrà presentare domanda di ammissione quando lo riterrà maggiormente opportuno.