Gerace, il Duo Nicora Baroffio in concerto

Gerace, il Duo Nicora Baroffio in concerto

Sabato 11 febbraio 2017 con inizio alle h 18,00 avrà luogo presso la Chiesa di San Francesco di Gerace, nell’ambito della stagione musicale promossa dall’Accademia Senocrito aderente a A.M.A. Calabria, un concerto del duo pianistico Chiara Nicora – Ferdinando Baroffio.
Chiara Nicora, diplomata in pianoforte e clavicembalo, svolge attività concertistica sia come pianista che come cembalista collaborando con Milano Classica, l’Orchestra Guido Cantelli, I Solisti di Pavia, l’Orchestra Verdi, I Pomeriggi Musicali. Ha collaborato con E. Dindo, P. Borgonovo, F. De Angelis, F. Biondi, O. Dantone, C. Chiarappa, M. Fornaciari, M. Mercelli, B. Cavallo e ha suonato in duo con L. Alvini. Ha inciso per le etichette Bongiovanni, Map e Frame. Si è diplomata in Musicoterapia presso “la Cittadella” di Assisi e svolge un’intensa attività didattica e come collaboratrice pianistica. E’ docente presso Conservatorio di Sassari e presso il Civico Liceo Musicale di Varese. Ha pubblicato il libro Angeli musicanti. Itinerario musicale negli affreschi delle chiese di Varese e delle cappelle del S. Monte” ed. Benzoni. Ferdinando Baroffio, dopo il diploma al Conservatorio Verdi di Milano, si è perfezionato con Bruno Canino e Pier Narciso Masi.

Duo Nicora Baroffio 1

Vincitori di numerosi concorsi nazionali e internazionali svolge attività concertistica in Italia e all’estero suonando, sia come solista che in formazioni cameristiche. Dal 2005 collabora con produzioni teatrali realizzando musiche originali di scena per vari spettacoli, La Bottega dell’Orefice” di K. Wojtiya, Mela di D. Maraini Sogno di una notte di mezza estate di W. Shakespeare, Stabat Mater di T. Scarpa, Avevo un bel pallone rosso di A. Demattè. E’ docente di pianoforte principale presso il Civico Liceo Musicale di Varese e all’Accademia Vivaldi di Locarno CH. Il duo pianistico Nicora-Baroffio è attivo dal 1993 ed ha tenuto vari concerti in Italia e all’estero con consenso di pubblico e di critica.Il programma dal titolo Quadri prevede l’interpretazione dei Quadri di una esposizione di Modest Petrovič Musorgskij, della Petite Suite di Claude Debussy e dell’Holberg Suite di Edward Grieg