L’Officina delle Idee interpella il Sindaco di Caulonia sulla sicurezza delle scuole

L’Officina delle Idee interpella il Sindaco di Caulonia sulla sicurezza delle scuole

Riceviamo e pubblichiamo l’interpellanza che il gruppo consiliare di minoranza ha rivolto al Sindaco di Caulonia:

 

Spett.le
Comune di Caulonia

Alla cortese attenzione del
Presidente del Consiglio
Avv. Caterina Panetta

Al Sig. Sindaco del Comune di Caulonia
Avv. Caterina Belcastro

Oggetto: INTERPELLANZA sulla “Situazione sicurezza degli Edifici scolastici e pubblici del Patrimonio Immobiliare Comunale”

Premesso che:

• La questione sicurezza degli edifici scolastici ha una importanza primaria come d’altronde tutti gli edifici pubblici facenti parte del patrimonio immobiliare comunale che sono giornalmente frequentati da molti ragazzi, lavoratori e cittadini del nostro territorio;
• L’Amministrazione Comunale si è già dimostrata attenta nel verificare la presenza delle condizioni di “agibilità” in alcune strutture presenti sul territorio;
• L’anno scolastico è appena iniziato ma sia gli edifici scolastici che alcune strutture pubbliche già accolgono al loro interno il personale per il funzionamento/utilizzo delle stesse;
• Come si legge nell’atto di indirizzo formulato dalla Giunta Comunale al Responsabile dell’Area Tecnica con Delibera n° 224 del 01/09/2017 di Verifica stato degli Edifici scolastici comunali con particolare riguardo alla sicurezza statica ed agli altri obblighi normativi vigenti;

Considerando che:
• Tale ricognizione riveste carattere d’urgenza e trattandosi di situazioni già conosciute, in quanto la maggior parte degli attuali amministratori rivestiva ruoli di primissimo piano nella passata legislatura;
• Molti beni comunali sono concessi in uso ad associazioni, che operano sul territorio svolgendo un importante lavoro per lo stesso oltre ad essere considerate un patrimonio del nostro Comune;

tutto ciò premesso e considerato, si interpella il Sig. Sindaco:
1. Quali atti e quale procedure sono stati posti in essere o adottati relativamente alla messa in sicurezza degli edifici di interesse pubblico?
2. L’Amministrazione ritiene opportuno rendere pubbliche e far conoscere il risultato di eventuali verifiche già avviate sugli edifici pubblici? In particolare divulgare quale sia stato il metodo di calcolo per l’espletamento di tale verifica ed il relativo indice di vulnerabilità di ogni singolo edificio per certificarne la sicurezza da un punto di vista statico?
3. Sono previsti interventi su scuole e strutture pubbliche? E se sì, quando e con quali modalità?
4. L’amministrazione ritiene utile un censimento degli immobili che risultano vuoti o sottoutilizzati per un loro migliore utilizzo e una messa a reddito?
5. Conoscere esattamente tutti gli immobili comunali concessi in uso alle varie associazioni, enti o cooperative, distinguendo quelle concesse a titolo gratuito da quelle a titolo oneroso e le finalità delle varie associazioni, enti o cooperative;

Cordialità
Caulonia 06 ottobre 2017

Gruppo di Minoranza
Francesco Cagliuso
Lorenzo Commisso
Antonella Ierace
Andrea Lancia