A Gioiosa Ionica appuntamento informativo su donazione cellule staminali e sangue

A Gioiosa Ionica appuntamento informativo su donazione cellule staminali e sangue

Incontro divulgativo sulla donazione delle cellule staminali e del sangue del 02 dicembre 2017

Nota Informativa

Organizzato dall’Amministrazione Comunale di Gioiosa Ionica, in collaborazione con la locale Consulta delle Associazioni, l’AIL (Associazione Italiana contro le Leucemie-Linfomi e Mieloma Onlus) Sezione “Alberto Neri” RC-VV e l’AVIS Provinciale di Reggio Calabria (Associazione Volontari Italiani del Sangue)  si svolgerà il prossimo sabato 2 dicembre a partire dalle ore 9:30, presso l’Auditorium comunale, l’incontro divulgativo dal tema “Donando …Si Vive!”. Obiettivo dell’incontro, destinato prioritariamente agli studenti delle ultime classi delle scuole medie inferiori e degli istituti scolastici superiori, è la diffusione della cultura e pratica della donazione di sangue e cellule staminali come gesto di solidarietà, ma, anche, di cittadinanza attiva,  che dovrebbe far parte del “bagaglio” di conoscenze ed azioni di ogni buon cittadino.

Il tema, dopo i saluti tra gli altri del sindaco di Gioiosa Ionica Salvatore Fuda e di Mons. Francesco Oliva Vescovo della Diocesi di Locri-Gerace, verrà affrontato da illustri relatori:  per l’AVIS Provinciale dal suo presidente Dott. Antonino Posterino, a cui seguiranno le relazioni del Dott. Massimo Martino, Direttore del C.T.M.O. Centro Unico Regionale Trapianti di Cellule Staminali e Terapie Cellulari “A. Neri” e  del Dott. Giuseppe Console, Responsabile del Registro Donazione non Consanguinea C.T.M.O. Centro Unico Regionale Trapianti di Cellule Staminali e Terapie Cellulari “A. Neri”.

Ampio spazio alla fine delle relazioni verrà dato alle domande ed  alle richieste di approfondimento degli studenti.

Da Gioiosa Ionica si vuole lanciare un importante messaggio per muovere le coscienze dei più giovani ed avvicinarli alla donazione. Infatti, la donazione gratuita e volontaria di questi importanti “farmaci naturali” rappresenta a volte l’unico gesto utile per salvare la vita di molte persone sofferenti o gravemente malate.