Caulonia tra buche, fogne e rifiuti

Caulonia tra buche, fogne e rifiuti

Percorrendo tutto il territorio cauloniese possiamo purtroppo riscontrare che esso versa in condizioni pietose, basta soffermarsi solo su alcuni aspetti.

San Nicola

Innanzitutto dal mare alla collina è evidente la mancata manutenzione delle strade ormai da tempo piene di buche, senza asfalto e dissestate, a cominciare da quella di Liserà per proseguire con quella di Ursini – San Nicola (che per una manciata di euro non è stata completata) e per finire con quelle di Campoli, Pezzolo, Popelli, Strano insomma nessuna zona sembra mancare all’appello.

Lungomare (zona Amusa)

Passiamo poi alla questione fogne: quelle di San Nicola, Ursini e Caulonia Centro versano i loro liquami direttamente nel torrente Allaro che poi sfocia nella Marina sul cui lungomare si presentano altri due punti in cui i liquami scorrono lungo la spiaggia: quello dei bronzi e quello vicino alla pista ciclabile.

Caulonia Marina

Ed infine vorrei evidenziare l’ormai noto problema dei rifiuti che non vengono prelevati puntualmente dando origine all’accumulo di pattume che logicamente dopo diversi giorni rilascia il suo tipico odore sgradevole.

Certo tutte cose di cui andarne fieri soprattutto quando manca poco all’ inizio della stagione estiva!

Caulonia vuole veramente subire questo?