Due arresti nei Comuni della Piana per spaccio e furto aggravato

Due arresti nei Comuni della Piana per spaccio e furto aggravato

Riceviamo e pubblichiamo

Nei giorni scorsi, i Carabinieri della Compagnia di Taurianova hanno arrestato per spaccio di droga, FORIGLIO Domenico, 33enne di Cinquefrondi, operaio, pregiudicato per reati inerenti gli stupefacenti e per furto aggravato, e CARERA Angela, cl. 1960 di San Giorgio Morgeto, commerciante, con precedenti di polizia.

In particolare i Carabinieri del Nucleo Radiomobile, insieme ai colleghi della Stazione di Cinquefrondi e del Nucleo Cinofili di Vibo Valentia, a seguito di una perquisizione domiciliare svolta all’interno dell’abitazione di FORIGLIO a Cinquefrondi, hanno rinvenuto in un sacchetto di cellophane occultato in un ripostiglio oltre 300 grammi di marijuana già pronta alla vendita, oltre ad un bilancino di precisione utilizzato per la pesatura. L’uomo, al termine delle formalità di rito, è stato tradotto alla casa circondariale di Palmi a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

 

I carabinieri della Stazione di San Giorgio Morgeto, invece, hanno svolto delle verifiche all’interno di un esercizio commerciale di alimenti a San Giorgio Morgeto di proprietà di CARERA Angela, scoprendo una artigianale manomissione del contatore del consumo di energia allo scopo di alimentare in modo fraudolento l’impianto elettrico del negozio. Il congegno permetteva di falsare il funzionamento del dispositivo, in modo da fornire una lettura inferiore di circa l’80% rispetto al reale consumo. La donna, al termine delle formalità di rito, è stata posta agli arresti domiciliari.

Ufficio Stampa Comando Provinciale CC Reggio Calabria