Aiello: “Solidarietà al Sindaco di Caulonia ma anche ai giornalisti limitati nel diritto di cronaca”

Aiello: “Solidarietà al Sindaco di Caulonia ma anche ai giornalisti limitati nel diritto di cronaca”

di Pasquale Aiello

Solidarietà alla sindaca di Caulonia e al suo esecutivo oltre che all’amministrazione tutta e all’intera cittadinanza di Caulonia, perché non abbiano mai spazio, al tavolo della democrazia, la viltà, la malvagità, la codardia coniugate in qualsiasi forma. Il dissenso e la protesta, a qualunque titolo e per qualsiasi motivo lo si esprime, anche duramente, ma nei limiti e nei modi che corrispondono alle regole civili e alla luce del sole.

Allo stesso modo e con la stessa convinzione, solidarietà anche a quei giornalisti, ai quali pare si sia tentato di impedire o quantomeno limitare, mettendo in atto lo statuto comunale, il proprio lavoro di cronisti, perché “non autorizzati” alle riprese video, durante il consiglio comunale di Caulonia nel quale veniva dichiarato ufficialmente il dissesto finanziario. La libertà di stampa e informazione, come recita la costituzione italiana, è un diritto, perciò fondamento basilare della democrazia, e per questo va tutelato.

Ciavula

GRATIS
VIEW