Cambiamo Gioiosa chiede all’Amministrazione Fuda interventi urgenti per il cimitero comunale

Cambiamo Gioiosa chiede all’Amministrazione Fuda interventi urgenti per il cimitero comunale

Riceviamo e pubblichiamo

Il gruppo consiliare “CAMBIAMO GIOIOSA”, a seguito di alcune segnalazioni ricevute da molti cittadini, nei giorni scorsi ha provveduto a protocollare una richiesta all’amministrazione Fuda di un tempestivo intervento nel cimitero monumentale comunale, interessato da alcuni mesi da tanti disagi di particolare gravità: pezzi del “cornicione” dei loculi si frantumano pericolosamente a terra a causa di alcune gravi lesioni alla struttura; il gettato in cemento e le griglie di raccolta acqua davanti ai loculi presentano varie criticità, tanto da rendere difficile anche il semplice passaggio; l’assenza di idonea illuminazione nelle tombe della parte alta. I disagi appena descritti, più volte segnalati all’Ufficio tecnico del Comune di Gioiosa Jonica anche da parte di tanti cittadini, meritano una celere risoluzione per la sicurezza dei visitatori e per rispetto nei confronti dei defunti, anche in vista dell’arrivo imminente delle ricorrenze commemorative!

Oltretutto, continua a versare in una situazione indecorosa la chiesetta del cimitero monumentale. Incuria protratta nel tempo, visto che questa grave problematica era già stata segnalata negli anni scorsi dal consigliere Modafferi e dall’attuale sindaco Fuda (si proprio lui…) durante gli anni di opposizione. Oggi l’edificio (chiuso a chiave con un lucchetto) continua ad essere interessato da infiltrazione di acque meteoriche che ne rendono impossibile l’utilizzo già da parecchi anni! Nonostante la situazione di degrado sia stata segnalata più volte dalle opposizioni, fino ad oggi nulla è stato fatto, neanche a seguito dell’archiviazione del procedimento penale n. 1485/2013 “per pubblicazione di materiale foto e video di resti umani ospitati all’interno della Chiesa”. Ci si chiede quindi quale risultato è stato raggiunto a seguito dell’istanza di dissequestro presentata nel 2015. Silenzio assoluto sulla vicenda… Tale luogo – a cui bisognerebbe dare ben altra dignità – risulta essere un mero “deposito ossario” oggetto di degrado assoluto. Nessuno sembra volersene interessare, calpestando così ogni tipo di rispetto della dignità dei vivi e dei defunti.


I consiglieri del gruppo Cambiamo Gioiosa, oltre a richiedere all’Amministrazione Comunale un tempestivo intervento per i problemi urgenti sopra menzionati, stanno provvedendo a reperire maggiori informazioni e documenti utili per comprendere se e quali azioni siano state intraprese avendo riguardo ad altre questioni che necessitano di essere affrontate e risolte al più presto: lo stato di abbandono della chiesetta, lo stato di avanzamento dei lavori di sistemazione del cimitero (L.R. 47/2011), i posti disponibili per la
sepoltura e soprattutto le tariffe dei servizi cimiteriali che continuano ad essere assolutamente proibitive per i cittadini.
Come se non bastassero le tariffe esorbitanti di tutti i servizi comunali, a Gioiosa (ahinoi!) costa troppo
anche morire…
IL GRUPPO CONSILIARE
“CAMBIAMO GIOIOSA”

Ciavula

GRATIS
VIEW