Il Sindaco Conia chiede interventi per la messa in sicurezza del Torrente Sciarapotamo

Il Sindaco Conia chiede interventi per la messa in sicurezza del Torrente Sciarapotamo

Riceviamo e pubblichiamo

Sono sconcertato che nonostante le varie lettere ufficiali ed i vari appelli, ad oggi,non abbiamo ricevuto alcuna risposta e tantomeno alcun tipo di intervento è stato eseguito. I fatti di ieri, purtroppo, dimostrano che le mie preoccupazioni erano fondate. Solo il caso ha voluto che non accadesse una tragedia durante il crollo della strada, ma non possiamo pensare che il caso sia sempre favorevole.
Per questi motivi, con lettera Prot. 12351 del 29/10/2018, ultima di una serie di comunicazioni e istanze ufficiali, ho sottolineato che gli interventi richiesti non sono più rinviabili perché i danni arrecati sono già gravi e quelli potenziali lo sono molto di più.

 

Si sta mettendo seriamente a rischio non solo l’assetto idro-geologico del territorio, ma la stessa incolumità delle persone. La presenza di numerosi abitazioni mi costringe a lanciare forte questo ulteriore grido di allarme.
Spero che quest’ultima missiva non rimanga senza risposta come tutte le precedenti.

 

Michele Conia